logo
European Weighing Industry
Newsletter Numero 6 - Dicembre 2015
Versión Española
Version Française
English Version
Wersja Polska

Meeting con la Commissione 30/11/2015

Un gruppo di membri LMG guidati dal Presidente, hanno nuovamente incontrato, lo scorso 30 Novembre la Commissione europea. Il responsabile per la Commissione era ancora Mr. Hanekuyk , affiancato da Mr. Gorka, capo dell'Unità C/4 che si occupa dello sviluppo del mercato interno, e da due funzionari.

Il primo argomento in agenda ha riguardato il software e la posizione di CECIP sulla guida 7.2. A questo proposito, CECIP ha sottolineato come il cloud computing porrà un importante problema in futuro e che la Commissione dovrebbe tenerne conto negli interventi futuri. CECIP invierà alla Commissione una lettera su questo argomento.

Altro punto in agenda era ancora la transizione per il 20 aprile; CECIP ha subito chiesto cosa la Commissione pensi per i procedimenti ancora in corso con il pericolo che le procedure ad essi relative non si concludano in tempo. Sfortunatamente la Commissione ha espresso chiaramente il concetto che tutti i procedimenti non conclusi il20 aprile non potranno continuare dopo questa data. In questo caso, Mr. Hanekuyk ha suggerito il ricorso legale per gli eventuali danni subiti.

Per terzo argomentato , CECIP ha sollevato l'attenzione per la situazione confusa che si avrà per gli interventi di riparazione su strumenti dopo il 20 Aprile. In questi casi, la Commissione ha garantito che sarà possibile fare piccole modifiche su di essi ed essere ancora certificabili secondo la EN45501:92. Tuttavia si dovrà essere cauti sul complesso delle riparazioni e dei cambiamenti fatti, altrimenti si dovrà considerare lo strumento come nuovo ed applicare la EN 45501:2015.

Infine, CECIP ha evidenziato il problema delle grandi differenze su sorveglianza e sui requisiti relativi ai preconfezionati in Europa. La Commissione si è mostrata d'accordo con noi e cercherà di introdurre procedure armonizzate per la sorveglianza sul mercato anche se saranno incentrate sui prodotti più che sui requisiti relativi agli strumenti per pesare.

Friedrich Trosse
Secretary General of CECIP

 

Il gruppo ICG

In data 08/10/2015, il gruppo è stato provvisoriamente creato con voto unanime del Board CECIP. In precedenza il gruppo era presente all’interno di LMG, ma è stato separato per alleggerire il carico di lavoro di LMG e migliorare la cooperazione internazionale. Il Board ha anche scelto Roland Nater come presidente di questa nuova struttura CECIP se sarà formalmente accettata dall’Assemblea Generale. Egli diventa così il presidente del terzo gruppo di lavoro permanente a fianco di LMG e BTG. Fanno parte del gruppo anche :
  • Karlheinz Banholzer; Sartorius
  • Markus Heseding; VDMA (DE);
  • Hans-Günter Heil; VDMA (DE);
  • Ian Turner; UKWF (UK);
  • Friedrich Trosse; CECIP;
Il primo incontro del gruppo si è tenuto a Francoforte per discutere le Linee guida della cooperazione che sono disponibili come ICG 15 XXX. Queste linee guida, che sono state approvate dal Board, definiscono il gruppo e contengono le regole fondamentali su come debba essere fatta un cooperazione, su quali siano gli obiettivi e su quali informazioni siano condivise nel periodo di sua attività.

È stata anche preparata una bozza di lettera di intenti da utilizzare in caso di cooperazione che può essere letta come documento ICG 15 XXX . In essa si stabiliscono le priorità delle informazioni e si chiariscono le informazioni che possono o meno essere scambiate. La lettera di intenti deve essere accettata e firmata da CECIP e dall’altra organizzazione.

Lo scopo principale della collaborazione riguarda l’ambito della metrologia legale per dare a CECIP e ai partner una voce più forte ai meeting OIML.

Obiettivo di ICG è anche il miglioramento e il coordinamento della cooperazione con le organizzazioni partner, sia a livello internazionale come ad esempio con CWIA, JMIF o SMA, or che a livello europeo con FARECOGAZ e CECOD.

Il gruppo tuttavia é un organismo solo consultivo e di coordinamento, infatti restano al Board tutte le decisioni relative alla cooperazioni e alle loro intensità. Anche se il potere è limitato, ICG potrà avere comunicazioni veloci e dirette con i nostri partner, garantendo così migliori risultati da queste attività e rinforzando la rete di cooperazioni di CECIP.

 

Evento: UNIFE – Migliorare la competitività dell’industria ferroviaria europea 13/10/2015

Buone notizie per i costruttori di strumenti per pesare ferroviari. Durante un meeting di UNIFE, l’Associazione delle industrie ferroviarie europee, i rappresentanti della Commissione hanno annunciato un importante incremento del supporto alle industrie di questo settore. In accordo con UNIFE, si nota una notevole crescita a livello mondiale che continuerà nel prossimo futuro.

Il meeting è stato aperto da Lutz Bertling, Presidente di UNIFE. Nel suo intervento ha dapprima evidenziato la crescita delle industrie del settore a livello mondiale con un aumento medio del 2,7% negli ultimi anni. In particolare i migliori risultati riguardano l’America Latina che ha visto una crescita degli investimenti per l’industria ferroviaria del 6%, seguita dall’Asia col 4%.

UNIFE vede anche aspetti critici, dato che le autorità cinesi e giapponesi sono molto protezioniste per il settore del’industria ferroviaria. Mr. Bertling ha sottolineato con forza che si aspetta che la Commissione tenga presente la richiesta di libero accesso alle gare pubbliche negli accordi commerciali di libero scambio con gli USA e poi con gli stati asiatici. Particolarmente interessante è il mercato cinese dato che la Cina sta costruendo circa 100 km alla settimana di ferrovie ad alta velocità.

In Cina l’accesso agli appalti pubblici è quasi impossibile anche perché le aziende europee trovano sempre più difficoltà a competere con China Rail, che dalla sua nascita nel 2013 è di gran lunga il maggior soggetto dell’industria ferroviaria. L’azienda è anche fortemente supportata dal governo cinese, a partire dallo stesso Primo Ministro.

L’intervento successivo è stato di Martina Werner, parlamentare europea per il Partito Socialdemocratico tedesco. Lei è di Kassel, città di una regione che tradizionalmente è una della aree più importanti per l’industria ferroviaria e oggi ospita impianti produttivi di Siemens, Alstom e Bombardier.

Il discorso ha riguardato due importanti argomenti per l’industria ferroviaria

Prima di tutto, ha sottolineato i vantaggi ambientali dell’utilizzo dei servizi ferroviari per il trasporto di persone e merci .

Ha comunque riconosciuto gli alti costi e investimenti necessari per la manutenzione e lo sviluppo della rete ferroviaria. Ha perciò incoraggiato a cercare cooperazioni a tutti i livelli politici per la ricerca di fondi nazionali e comunitari per l’incremento del trasporto ferroviario. Sfortunatamente per noi la sua proposta è diretta prima di tutto verso i costruttori di treni e solo in secondo piano per le infrastrutture. Questo per cercare di ridurre i costi dei prodotti ferroviari per il loro ciclo vitale per ridurre gli svantaggi dell’elevato costo del lavoro per l’industria europea. Tuttavia è prevedibile un incremento indiretto per la richiesta di strumenti per pesare ferroviari dato che la riduzione dei costi di trasporto ferroviari porterà un aumento nel suo utilizzo. Intanto la Commissione ha promesso un incremento di fondi per il supporto del settore ferroviario che potrà anche ulteriormente aumentare dopo la valutazione sui trasporti della primavera 2016, quando la Commissione analizzerà il settore auto che, per i recenti scandali, ha perso una parte della sua forza rispetto al settore ferroviario.

In conclusione, i rappresentanti dell’industria ferroviaria hanno una sensazione moderatamente ottimistica e ci si aspetta comunque una crescita del settore.

Per ulteriori informazioni, a questo link potete trovare una rassegna stampa curata da UNIFE.

JMIF Meeting

Il 23 e 24 giugno 2015, CECIP ha incontrato 45 delegati della federazione giapponese degli strumenti di misura (JMIF).

La delegazione CECIP comprendeva Roland Nater in qualità di presidente di ICG, Markus Heseding, Hans-Günther Heil e il Presidente LMG Karlheinz Banholzer.

Erano presenti oltre ai rappresentanti ufficiali delle associazioni, molti fabbricanti di bilance e celle di carico così come i rappresentanti dell’Istituto Giapponese per la metrologia legale (NMIJ), del ministero giapponese per l’economia (METI) e dell’Associazione per i Controlli Qualità (JQA).

Il principale obiettivo del meeting è stato il rinforzare i legami tra le due associazioni, la cooperazione negli incontri OIML ed anche il coordinamento sugli argomenti della metrologia legale importanti per Europa e Giappone.

Al termine di una utile discussione, CECIP ha invitato JMIF ad inviare una delegazione alla prossima Assemblea Generale di Vienna per una migliore conoscenza di CECIP nel suo insieme e per approfondire la cooperazione.

 

Meeting con CWIA 29/09/2015

Friedrich Trosse, CECIP General Secretary

Lo scorso 29 settembre, CECIP ha incontrato una delegazione dell’associazione cinese delle industrie della pesatura (CWIA) presso la sede VDMA a Francoforte. La delegazione CECIP era composta dai membri del nuovo gruppo ICG(International Cooperation Group). La delegazione di CWIA comprendeva Liu Xiaohua, presidente di CWIA, Gavin Sheng, responsabile del settore esposizioni e Liu XInmin, responsabile esecutivo dell’associazione metrologica cinese.

I principali argomenti discussi sono stati la rappresentatività degli interessi delle aziende della pesatura con OIML e la presentazione delle attività comuni alla prossima manifestazione del settore, la fiera cinese più importante, Interweighing. I partecipanti hanno inoltre concordato lo scambio di informazioni sulle normative attuali in Cina e in Europa.

CWIA è nata nel 1983, e da allora è iniziata una separazione lenta e continua dal ministero responsabile per arrivare ad un’associazione indipendente e con impronta commerciale. Secondo Mr. Liu, questo processo sarà completato entro il 2018.

L’associazione conta circa 500 membri e rappresentano circa il 50% delle industrie cinesi del settore. Si tratta soprattutto di costruttori di strumenti anche se tra i membri ci sono alcune aziende commerciali. CWIA valuta che le esportazioni delle industrie cinesi della pesatura sia di circa 1.2 miliardi di dollari.

La normativa metrologica del 1985 è al momento oggetto di revisione e sono auspicati importanti cambiamenti. Tuttavia non è ancora disponibile una bozza scritta ma CWIA terrà informato CECIP dei futuri sviluppi.

Infine, CECIP ha invitato CWIA all’assemblea Generale a Vienna nel 2016 mentre CWIA ci ha invitato a partecipare al loro evento più importante del 2016, la fiera “Interweighing”.

 

UVV Unione dei costruttori di strumenti per pesare della Repubblica Ceca

Daniel Šťastný presidente UVV, vice - presidente CECIP

UVV è un’associazione professionale di persone giuridiche che si occupano di produzione, vendita e assistenza su strumenti per pesare. L’associazione ha 17 membri e rappresenta la maggioranza delle imprese del settore nella Repubblica Ceca. UVV è stata fondata il 30 novembre 1994 e d è diventata membro di CECIP occasione della 46a assemblea generale di CECIP.

Lo scopo principale dell’associazione è fare da tramite tra gli attori del mondo della pesatura, dalle istituzioni governative e le organizzazioni professionali. Vogliamo fornire una piattaforma sulla quale i membri e i professionisti condividano informazioni sulla pesatura e sulla determinazione della massa. È anche nostro compito aiutare i membri con informazioni utili per le loro attività quotidiane.

UVV è strutturata con un’ Assemblea generale (GA) che si tiene annualmente, è l’organismo di più alto livello per le decisioni e l’indirizzo. Le decisioni chiave vengono votate dai membri drenate la GA annuale. La gestione dell’associazione è fatta dal consiglio composto dal presidente, da tre vicepresidenti e dal segretario generale,eletti dall’assemblea generale.

L’associazione opera in stretto contatto con l’Istituto metrologico Ceco (www.cmi.cz) e con l’Ente nazionale per la standardizzazione, la metrologia e le prove (www.unmz.cz). UVV fornisce i propri commenti per le nuove norme, leggi e regolamenti relativamente all’applicazione pratica. In questo momento è in discussione l’implementazione dei requisiti per unità Point of Sale POS connessi a strumenti per pesare non automatici. Stiamo cercando, con CMI, di trovare una modalità ragionevole per l’applicazione della guida WELMEC 2.3 per il mercato nazionale. Un obiettivo importante è il monitoraggio dell’applicazione delle nuove direttive europee nella legislazione Ceca, attualmente stiamo lavorando sull’applicazione delle direttive NLF.

UVV-CR è anche presente nella formazione, fornendo ai membri informazioni aggiornate per gli argomenti metrologici. Organizziamo periodicamente incontri e seminari per le varie aree di interesse ai quali invitiamo esperti dei vari settori di industria e metrologia. In aggiunta organizziamo corsi su argomenti specifici quali la calibrazione di NAWI, la verifica periodica, l’applicazione delle direttive comunitarie ecc. Collaboriamo da vicino con altre associazioni tecniche nazionali quali l’Associazione ceca per la calibrazione (membra di Eurocal) e la Società Metrologica Ceca. Tra i risultati di queste attività si possono ricordare pubblicazioni quali la Guida pratica per l’uso di NAWI per la vendita diretta, le Guide per la calibrazione di AWI e NAWI, etc.

UVV-ČR è membro attivo di CECIP nel campo internazionale; i nostri rappresentanti prendono parte regolarmente alle attività CECIP. Lavoriamo in stretta collaborazione con l’associazione costruttori della Slovacchia con la quale abbiamo un costante scambio di informazioni su legislazione e attività professionale. Per questo partecipiamo agli incontri e alle assemble generali di entrambe le organizzazioni.

UVV è sempre disponibile ad aiutare le aziende del settore che vogliano ricevere informazioni specifiche per la pesatura e la metrologia per il mercato della Repubblica Ceca e siamo disponibili per ogni utili cooperazione nel campo della pesatura e della massa. Vi invitiamo a farci visita al nostro sito: www.uvvcr.cz o direttamente nei nostri uffici.

 

Sostituzione di Barbara Morales Pascual come Segretaria Generale di CECIP

di Urs Widmer, President of CECIP

Egregi membri CECIP

La nostra Segretaria Generale, Barbara Morales Pascual, ha dato alla luce una bambina nei giorni scorsi ed è quindi in maternità.

Per continuare ad assicurare quindi i “servizi essenziali”, quali il supporto ai gruppi di lavoro, garantire il flusso di informazioni, gli aspetti organizzativi, le Newsletter, l’assemblea generale e così via, in stretta cooperazione con VDMA in Brussels, abbiamo cercato una soluzione temporanea. Riteniamo di aver trovato una buona soluzione nella persona di Friedrich Trosse.

Friedrich ha un Master in diritto comunitario ottenuto alla Maastricht University, Maastricht, Olanda. Netherlands. Ha delle buone qualifiche dimostrate dalle sue abilità commerciali evidenziate negli uffici VDMA a Brussels nei primi mesi del 2015. Ha padronanza di tedesco, inglese, olandese ed italiano. Friedrich è motivato a collaborare con CECIP almeno fino a quando non avremo notizie più precise da Barbara.

Friedrich ha affiancato Barbara negli ultimi due mesi per acquisire da lei le informazioni e la sua esperienza nel ruolo di segretario generale. Vi invitiamo ad unirvi a noi augurando da un lato tutto il meglio a Barbara e alla sua famiglia, e dall’altro a Friedrich i migliori successi per il suo nuovo ruolo.

 

© 2009 - CECIP